Post

L'ei disponible l'Armanac 2020

Immagine
De quauqua setmana d'aiquen l'ei en difusion nòtre Armanac per l'an 2020. Dedins, per chacque meis, una fotografia de Chaumont o de l'auta valeia de la Dueira. Puei, comme los ans passats, un box avei de faits e d'aveniments de quatre-cents ans d'aiquen chavats dau Libre daus Contes Consolaires de la Comunitat de Chaumont.



Manutenzione con il CAI Chiomonte del sentiero di accesso a "Peiro Meitjero"

Immagine
Peiro meitjero è un grosso masso dislocato sopra las Casse, ossia quella regione di Chaumont posta tra le Ramats e il torrente Clarea. Alle ore 12 entrambi i suoi lati risultano illuminati: per questo Peiro mejtjero ha rivestito in passato un ruolo importante per la comunità chiomontina in qualità di 'orologio', di importante segnalatore del tempo. Oggi la sua parete è utilizzata da arrampicatori per allenarsi. Sabato 2 giugno, di concerto con la Sezione CAI di Chiomonte, abbiamo promosso la manutenzione e la pulizia del sentiero di accesso a Peiro meitjero, che del sentiero che dalle Ramats conduce ai Mulini d'en Charboun e al torrente Clarea costituisce deviazione. Il lavoro è consistito nel creare un tracciato visibile e percorribile, scavando gradini nei punti più ripidi, liberando il tracciato da rami e migliorando ovunque il percorso. La giornata di lavoro si è conclusa con una merenda al Circolo delle Ramats. Si ringraziano tutti i partecipanti, in particolare l'…

Countunhoun lous travaus au pountet de la Váuto

Immagine
Chaumount sus Doueiro - Avei la bello sasoun notro Assouciacioun culturalo i l’o pougut reprener lous travaus de recuperacioun e de proumoucioun dou teritori chamoussin. En particular, dins la journáa de dimenjo 8 de junh, lous travaus au pountet de la Váuto – porto de la regioun Riviero – e a l’agachòur (couneissut mai avei le noum de “maisounetto de la gardo” o, encaro, de “gardo de las vinnhes”) i soun itats countunhats d’entei qu’i lh’eran itats laissats quauque meis derant. Coumme d’abituddo s’ei entrepreiso paríer la manutencioun ourdinèro dou pountet: neitjatge general, talh de l’erbo mai per un troç dou chumin dou Plan e aspourtacioun de la tero en surplus dou pountet. A caire d’eitjen, d’imprenhant l’ei itat dounant aus chantéus dou cuvert de l’agachòur, dins l’atenduó de z’ou lhourar.


Organizzata giornata di pulizia sentieri a Chiomonte

Immagine
Chiomonte. Il 2 giugno si svolgerà la giornata di pulizia sentieri organizzata dalla Sezione chiomontina del CAI in concerto con noi. Verrà promossa la manutenzione e la pulizia di sentieri sotto la frazione delle Ramats.
Ritrovo ore 8 in piazza Balp de Roche Brune (la piazza del municipio) nel centro di Chiomonte. Vi aspettiamo numerosi.

Nuova cartellonistica in regione Riviero

Immagine
Chaumont. Nella mattina di sabato 21 aprile, come Associazione Renaissença Occitana abbiamo promosso l’installazione di cartellonistica consistente in quattro pannelli indicanti la direzione per Gravere lungo la strada che percorre la regione della Vauto e della Riviero. Si tratta di un rilievo collinare che si estende nel territorio del Comune di Chiomonte verso il confine con Gravere e che si erge tra la piana delle Balme e il rio Gelassa da un lato e la Dora Riparia dall’altro.
L’installazione della cartellonistica si è calata nel solco dello sforzo di valorizzazione dell’area che la nostra associazione sta promuovendo da alcuni anni: pulizia e manutenzione del ponticello sul Gelassa (dal 2013), rimessa in sesto dell’attiguo antico posto di guardia denominato agachòur e recupero e pulizia di sentieri secondari.
I pannelli installati sono anche funzionali al fatto che l’area, in quanto sempre soleggiata anche in periodo invernale, è in modo crescente meta di passeggiate. Tuttavia, a c…

Rencontres occitans a Turin

Immagine
A partir de la setmana que ven, a Turin, se tenarè chacque dimars vepre (8 oras e 30) un rencontre sus la cultura e la lenga occitana e sus las perspectivas que se pòion ibrir per las valadas occitanas d'Italia. Participatz nombros.

L'ei dispounible le n.183 de "La Valaddo"

Immagine
L'ei pas gaire d'eitjen que l'ei pereissut le prumier numre per le 2019 de "La Valaddo" (n.183, març 2019), la revisto de l'oumounimmo assouciacioun culturalo que s'ocupo de la tutèlo de la lengo ouccitano e de sa culturo dins las valeias de l'auto Doueiro, dou Clusoun e de San Martin.

N'en prepausem le soumère:
- Daniela Fantolino, XV convegno del Laux, p.2
- Redazione, Uno terro, uno lengo, un pople, p.3
- Ricordi di Riccardo Breuza recentemente scomparso, pp.4-6
- Alessandro Strano, Crounicco dou neitiatje d'un velh chumin a la Riviero de Chaumount, p.7
- Marta Baret e Marilena Rostan, L'Italia che resiste, p.8
- Marco Jallin, Il partigiano (poesia), p.9
- La Valaddo e Vivere le Alpi, Forti per natura, p.9
- Nicolas Colomban, Doas pechitas chançons vialanas, p.12
- Armanda Mellone, Usseaux: 5 villaggi tra i monti, p.13
- Giuseppe Fornara, Rita Conti, un'artista nelle nostre valli, p.18
- Vera Bert, La chariero di Champ di Clot, p.2…